Tag Archives: Firenze

Basta un sorriso

18 Mar

Questa e’ una riflessione socio-economica.. Siete avvertiti! Passeggiando per le viuzze del bel centro Di firenze, oggi beatamente baciate dal sole, ho capito che per far del bene alla propria città, basta un sorriso: partendo dal dato dei circa 11 milioni di turisti dell’anno scorso,calcolando una macchina fotografica ogni 5 persone, fanno per difetto circa 2.000.000 di possibili foto, se poi ci vuoi mettere che almeno un quinto dei turisti e’ nipponico, e quindi soffre di tendenza compulsiva allo scatto… Ne vien fuori che tu viandante di Firenze potresti essere protagonista inconsapevole di un numero incalcolabile di foto ricordo altrui.. Per finire, prendendo come assunto il fatto che una volta rientrati in patria, ogni nucleo familiare scarica le foto del viaggio e con cadenza semestrale le riguarda o le mostra ad amici per propria ed altrui ammirazione, ne consegue che tu inconsapevole cittadino fiorentino fruitore del centro storico, se nel preciso istante dello scatto fotografico hai sorriso , hai certamente contribuito a rendere la citta’ di Dante ancor piu accogliente e desiderabile agli occhi del turista e dei suoi conoscenti, lasciando in loro la voglia di tornare nel bel paese e nella splendida città che sorride ai viaggiatori… Non chiederti cosa la tua città fa per te, ma cosa tu puoi fare per lei: SORRIDI

libri bianchi.. a parete

10 Ott

Lo scorso fine settimana passeggiando in Borgo del Tegolaio, siamo capitati in un laboratorio artistico suggestivo ed affascinante.. quanto l’elegante proprietario! libri come materia da modellare, glorificati su cornici e resi immortali da colla e vernice rigorosamente BIANCA, citazioni dotte o profane, comunque emozionanti
nella loro unicità:
c’è l’opera dedicata al lungo soggiorno a New York, un libro Flatiron Building che si staglia bianco su una cornice bianca, o quella intitolata a Montanelli, libro bianco su Olivetti rigorosamente bianca..o ancora la composizione dedicata al gioco del calcio, 22 chiodi bianchi su libro aperto e indovinate? bianco pure quello..
difficile descrivere l’intensità e la purezza delle opere, certamente da vedere e per chi se lo può permettere ..da acquistare!

Fateci un salto!